Diciottopercento - Immagini ed Idee ben esposteDiciottopercento - Immagini ed Idee ben esposte

By Marina Cerami

Perchè la Reuters ha deciso di sacrificare i file RAW

Niente più file Raw per Reuters, che siano .dng, .cr2 o qualsiasi altra estensione, i reportagisti di tutto il mondo adesso devono mandare solo file .jpg generati al momento dello scatto.

Sembra una notizia allarmante, appare come un regresso rispetto a tutto quello di cui si è parlato fino ad ora sulla qualità della foto e l’importanza del negativo digitale, ma prima di farsi prendere dal panico è sempre necessario contestualizzare.   Read more

Chi non sa fare una foto interessante con un apparecchio da poco prezzo, ben difficilmente otterrà qualcosa di meglio con la fotocamera dei suoi sogni.

Andreas Feininger

By Marina Cerami

C’era una volta il fotogiornalismo

Quando cominciai ad interessarmi di fotografia, credevo fosse il massimo. Volevo che venisse riconosciuta come una delle belle arti. Oggi non me ne importa un accidente di tutto questo. La missione della fotografia è quella di spiegare l’uomo all’uomo e ogni uomo a se stesso. E non è una missione da niente.   Read more

Io riprendo le cose della terra da cui sono venuto e a cui penso ritornerò. Il paesaggio parla, ma parla anche la tua anima con un linguaggio muto. Io so che sono di terra e alla terra ritornerò.
Di tutte queste cose io sono consapevole, ma quando fotografo non ci ragiono sopra, lo fanno gli altri per me.
I miei occhi vedono e la mia anima registra,seleziona quello che mi sta di fronte. I movimenti della ripresa vengono fatti inconsapevolmente, non li guido io, seguono dei movimenti suggeriti dall’anima.

Mario Giacomelli (da Mario Giacomelli Fotografie 1954-1994)

By Marina Cerami

Arriva l’estate a Palermo tra Gay Pride e Festino, una boccata di felicità

Per tutto l’anno i Palermitani non aspettano altro che arrivi la calda e accogliente estate siciliana, sognando la spiaggia dorata di Mondello, ripercorrendola per tutto l’inverno, guardando il mare scuro che lentamente si placa e diventa sempre più cristallino.
Giugno è il mese più bello per Palermo, la felicità di tornare a scoprirsi si sente palpabile, si fa a gara di selfie per mostrare a tutti che già siamo spalmati in spiaggia a goderci i primi raggi caldi.

Ma l’inizio estate a Palermo non è solo mare, ci sono due eventi, il Palermo Pride e il Festino di Santa Rosalia, a cui sono particolarmente legata, e a cui ogni anno dedico un paio di articoli, che quest’anno mi hanno visto più partecipe del solito, grazie ad una bella e stimolante collaborazione con Abattoir, un magazine online nato dalla mente di alcuni giovani palermitani con la voglia, anzi, la necessità di parlare, raccontare, mostrare, cosa significa essere giovani, palermitani e pieni di voglia di vivere, qui, nella nostra terra, complicata, rude, ma così splendida!
Solo noi possiamo amarla tanto da volere rimanere nonostante tutto, nonostante il mondo, la fuori, sta girando più veloce di questa provincia dell’Europa in cui siamo nati.

Una cosa sappiamo fare noi siciliani, trovare il modo di essere felici, anche per poche ore, anche per il tempo di un piatto di babbaluci seduti sulle scalinate che portano alle terrazze delle cattive, anche solo per un pomeriggio a ballare per via Roma vestiti come pagliacci, anche per una mattina sdraiati sulla nostra amata sabbia di Mondello.

 

By Marina Cerami

Herb Ritts, creatore di icone

Fotografo glamour per eccellenza, Herb Ritts, nato (1952) e cresciuto a Los Angeles, la città delle stelle, è con loro che intreccerà la sua carriera e la sua vita.
L’immagine che lo porta al successo viene scattata durante una disavventura con il suo amico Richard Gere, durante una gita nel deserto di San Bernardino, si fora una ruota e si fermano in una stazione di servizio per cambiare la ruota, lì scatterà le foto all’attore, in jeans e canottiera, mani dietro la nuca e sigaretta storta sulle labbra. La foto verrà usata per promuovere il film American Gigolò oltre a fare il giro delle copertine di riviste come Newsweek, Vogue, Esquire.   Read more

1 2 3 11
Perchè la Reuters ha deciso di sacrificare i file RAW
C’era una volta il fotogiornalismo
Il Miliziano, la foto ed il fotografo