Diciottopercento - Immagini ed Idee ben esposteDiciottopercento - Immagini ed Idee ben esposte

By Marina Cerami

Venerdì Santo ai Cassari

Nel cuore del vecchio quartiere della Vucciria, a Palermo, ci sono tanti splendidi palazzi, ma non si vedono. O meglio, si vedono, ma non sembrano splendidi ad una prima occhiata, più che altro appaiono disastrati.
La Vucciria era un antico quartiere nobiliare, i palazzi erano lussuosi, ampi, con appartamenti per la servitù, interi piani dedicati alle cucine e ai servizi che permettevano alla famiglia nobile che vi abitava ad avere una vita agiata ed estremamente lussuosa.
Poche cose sono rimaste di quei fasti lontani, tra queste ci sono le confraternite fondate dai vari mestieranti.
Nel 1755, domestici e cuochi in servizio presso le nobili case fondarono la Confraternita Maria SS. Addolorata ai Cassari che fa capo alla Splendida Chiesa Santa Maria La Nova, e con essa le sue tradizioni. E se c’è una tradizione che i palermitani amano onorare ogni anno, con la stessa passione e partecipazione è la Processione del Venerdì Santo.

By Marina Cerami

L’importanza del Copyright: La ragazza e il cane

Nell’era di Intenet la diffusione di immagini fotografiche è diventata talmente elevata da risultare spesso incontrollata, sempre più spesso vengono attribuite immagini ad un autore in base allo stile dell’immagine, è il caso de “la ragazza e il cane”, una intensa foto che ritrae una donna (che pare essere Isabelle Huppert) ed un cane in una spiaggia, con il cielo sullo sfondo in tempesta.
Questa immagine, la cui composizione, semplice, pulita e, allo stesso tempo, rigorosa, corrisponde alle caratteristiche stilistiche del grande fotografo Henri Cartier-Bresson e ad esso viene attribuita sul web. In realtà è una foto scattata nel 2007 (3 anni dopo la morte del maestro) da Andrej Vasilenko, fotografo freelance lituano, che si trovava per lavoro nella spiaggia di Nida, una città del penisola di Neringa, tra la Laguna dei Curi e il Mar Baltico.   Read more

By Marina Cerami

Don McCullin si racconta

A 77 anni Don McCullin, uno dei fotoreporter più importanti degli anni ’60 e ’70, racconta in un documentario la sua vita, le sue scelte, le sue immagini.
Ritiratosi dalla fotografia per diversi anni è ritornato recentemente a raccontare gli eventi in Siria, con la stessa forza visiva di un tempo.
Questo documentario di 90′ minuti parla della sua esperienza attraverso le sue immagini e la sua stessa voce, e attraverso i ricordi di colleghi e amici che hanno condiviso parte del suo viaggio.   Read more

By Marina Cerami

Chi, come me, ama la Fotografia

È da un po’ che devo scrivere un articolo su Diciottopercento su alcune mostre che sono andata a vedere durante questo inverno, eppure solo ora ho capito perchè non sono riuscita a mettere giù due righe.

Sono stata a Modena per vedere l’esposizione promossa dalla Fondazione Fotografia su Ansel Adams, stampe originali, illuminazione ottima, spazi ben gestiti, incorniciatura di qualità e attenta alle immagini, didascalie che rimandano a citazioni o pensieri dell’autore, che tanto aveva da dire. In quell’ambiente si è respirato lo spirito di Ansel Adams come in una chiesa si percepisce la sacralità dell’amore.   Read more

1 2 3 4 11
Lo scrigno dell’anima. Francesca Woodman
L’importanza del Copyright: La ragazza e il cane
Don McCullin si racconta